Lingua:
HomePrivacy Policy
Home Privacy Policy

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 
DEL REGOLAMENTO UE N. 2016/679 (GDPR)

Ai sensi dell’art. 13 del regolamento UE n. 2016/679 (di seguito “GDPR”), Velo Acciai S.r.l. (di seguito “Velo” o “Titolare”) Vi informa che i dati personali relativi alla Vostra azienda (di seguito l'”Interessato”) e le persone fisiche che agiscono per suo conto (di seguito “Dati”), raccolti presso l’Interessato o terzi, saranno trattati in conformità con le disposizioni del GDPR e in conformità con la presente informativa.
Rimane inteso che è responsabilità dell’Interessato informare le persone fisiche che agiscono per suo conto del trattamento dei Dati di cui alla presente informativa e di richiedere il loro consenso, ove necessario.

Titolare del trattamento. Responsabile del trattamento.
Titolare del trattamento è Velo Acciai S.r.l. con sede legale in San Zenone degli Ezzelini (TV), Via San Lorenzo, n. 42 (email info@veloacciai.com). Il nominativo del responsabile del trattamento o la lista dei responsabili del trattamento è disponibile presso la sede del Titolare.

Scopo e base legale del trattamento. Interessi legittimi perseguiti.
I dati saranno elaborati:

  1. ai fini del rispetto degli obblighi legali incombenti sul Titolare;
  2. per l’esecuzione di contratti di cui l’interessato è parte o per l’adozione di misure precontrattuali adottate su richiesta dell’Interessato medesimo;
  3. per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di crediti, diritti o pretese legali;
  4. per inviare comunicazioni commerciali su prodotti e servizi simili a quelli già acquistati, fatto salvo il diritto dell’Interessato di opporsi in qualsiasi momento.

Il trattamento dei Dati per le finalità di cui al punto a) non richiede il consenso dell’Interessato in quanto necessario per adempiere agli obblighi di legge a cui è soggetto il Titolare, e ciò ai sensi dell’art. 6, par. 1 lettera c) del GDPR.
Il trattamento dei Dati per le finalità di cui alla lettera b) non richiede il consenso dell’Interessato in quanto necessario per l’esecuzione dei contratti di cui l’Interessato medesimo è parte o per l’adozione di misure precontrattuali adottate su sua richiesta, e ciò ai sensi dell’art. 6, par. 1, lettera b) del GDPR.
Il trattamento dei Dati per le finalità di cui ai punti c) e d) non richiede il consenso dell’Interessato in quanto necessario per il perseguimento di interessi legittimi del Titolare, e ciò ai sensi dell’art. 6, par. 1, lettera f) del GDPR.

Conferimento di dati e conseguenze in caso di mancato conferimento.
Il conferimento dei dati per le finalità di cui ai punti a) e b) è facoltativo, ma necessario per adempiere ad obblighi legali e contrattuali. Il conferimento dei dati per le finalità di cui ai punti c) e d) è facoltativo ma necessario per il perseguimento dei legittimi interessi del Titolare. In tutti questi casi, il mancato conferimento dei Dati renderà impossibile al Titolare stabilire e gestire la relazione contrattuale con l’Interessato e svolgere le attività connesse.

Destinatari o categorie di destinatari.
I dati possono essere resi accessibili, portati all’attenzione o comunicati ai seguenti soggetti, che saranno nominati dal Titolare, a seconda dei casi, in qualità di responsabili del trattamento o incaricati dello stesso:

  • società del gruppo di appartenenza del Titolare (società controllate, controllanti, affiliate), dipendenti e/o collaboratori a qualsiasi titolo del Titolare e/o delle società del gruppo a cui appartiene il Titolare;
  • soggetti privati, persone fisiche o giuridiche, incaricati dal Titolare del trattamento per svolgere le attività strumentali al raggiungimento degli scopi sopra indicati o ai quali il Titolare del trattamento debba comunicare i Dati, in base a obblighi legali o contrattuali.

In ogni caso, i Dati non saranno oggetto di diffusione.

Periodo di conservazione dei dati.
Il titolare conserva i dati per il solo tempo necessario a soddisfare le finalità del trattamento e al fine di adempiere a prescrizioni di carattere normativo e tributario.
Per determinare il periodo di conservazione appropriato dei dati personali, il Titolare considera la quantità, la natura e sensibilità dei dati medesimi, nonché il potenziale rischio di danni derivanti dall’uso o dalla divulgazione non autorizzati degli stessi.
Per legge, il Titolare è tenuto a mantenere le informazioni di base sui propri clienti (inclusi contatto, identità, dati fiscali e relativi alle transazioni) per dieci anni dopo la cessazione del rapporto.

Diritti di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione e portabilità.
All’Interessato sono garantiti ai diritti di cui agli articoli da 15 a 20 del GDPR.
A titolo di esempio, qualsiasi soggetto può:

  1. ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano;
  2. se il trattamento è in corso, ottenere l’accesso ai dati personali e alle informazioni relative al trattamento e richiedere una copia dei dati personali;
  3. chiedere la rettifica di dati personali inesatti o l’integrarazione di dati personali incompleti;
  4. ottenere, ove sia soddisfatta una delle condizioni di cui all’articolo 17 del GDPR, la cancellazione di dati personali che lo riguardano;
  5. ottenere, nei casi previsti dall’articolo 18 del GDPR, la limitazione del trattamento;
  6. ricevere i propri dati personali in un formato strutturato comunemente utilizzato e leggibile da elaboratori informatici, nonché richiedere la loro trasmissione ad un altro titolare se tecnicamente realizzabile.

Diritto di opposizione.
Ogni interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei propri dati personali effettuato al fine di perseguire un legittimo interesse del Titolare.
In caso di opposizione, tali dati personali non verranno più elaborati, salvo che sussistano motivi legittimi per eseguire il trattamento che prevalgano sugli interessi, i diritti e le libertà dell’interessato o per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giurisdizionale.
Ogni Interessato ha il diritto di opporsi al trattamento dei propri dati personali per scopi di marketing diretto.

Diritto di revocare il consenso.
Nel caso in cui la base giuridica per il trattamento dei dati personali sia il consenso, ogni interessato può, in qualsiasi momento, revocare il consenso già dato, fatta salva la liceità del trattamento effettuato in base al consenso manifestato prima della revoca.

Diritto di presentare reclamo all’Autorità per la protezione dei dati.
Qualsiasi interessato può presentare un reclamo all’Autorità per la protezione dei dati nel caso in cui crede che i suoi diritti ai sensi del GDPR siano stati violati, in conformità con le procedure indicate sul sito web dell’Autorità per la protezione dei dati, accessibile al seguente indirizzo: www.garanteprivacy.it.